,
Reparto corse

21 anni dopo, Aprilia a podio della classe regina

Dopo 21 lunghi anni d’attesa, finalmente possiamo dirlo: Aprilia è tornata a ruggire forte anche in classe regina, e l’ha fatto grazie alla entusiasmante prestazione di Aleix Espargaró tra i cordoli di Silverstone, in una gara che è già nella storia. Un successo che conferma la bontà del lavoro e la competenza dei tanti professionisti che lavorano nella divisione racing di Noale fin dal ritorno in MotoGP nel 2015; un terzo posto che sa di momento chiave nella storia recente del motorsport. Momento che noi racer abbiamo avuto l’onore di seguire in diretta, con un brivido che abbiamo tante volte fantasticato di poter provare, per vedere finalmente, di nuovo, un’Aprilia tra le 3 MotoGP più veloci del Gran Premio. Un podio che finalmente premia anche in MotoGP quello che è e rimane il marchio europeo più titolato nella storia delle competizioni motociclistiche, cui manca solo il trionfo tra i pesi massimi…

Vuoi leggere l’articolo completo?

Iscriviti e potresti vivere una esperienza indimenticabile.