Il nostro Aleix non è solo un ottimo pilota, è un ragazzo capace di affrontare ogni difficoltà, ogni inconveniente, con il sorriso e una battuta in catalano; per poi abbassare la visiera, saltare in sella alla sua RS-GP e buttarsi in pista con ancor più determinazione di prima.

È questo l’Aleix che abbiamo visto scendere in pista sull’asfalto di Jerez e guadagnarsi la testa della quinta fila in qualifica, ad appena 40 millesimi dalla Q2; ed è lo stesso Aleix che abbiamo visto partire dalla griglia di questo GP di Spagna senza però poter completare nemmeno il primo giro. Ad ammutolire il suo V4 è stato il mollaggio di una vite sul circuito pneumatico. Un inconveniente tanto banale quanto decisivo nel compromettere una gara che, alla luce di quanto accaduto in pista e considerato il passo di Aleix e dei suoi concorrenti più diretti, avrebbe potuto portare un bel risultato per l’Aprilia Racing Team Gresini.

Dopo un weekend in lotta contro lo scarso grip della sua RS-GP, Scott Redding ha chiuso a punti in quindicesima posizione. Per il pilota inglese continua la ricerca del miglior assetto da adottare sulla sua RS-GP, obiettivo sul quale il Team lavorerà negli imminenti test al Mugello.

A noi di #bearacer club non resta che aspettare la prossima tappa del circus in Francia, a Le Mans: un circuito sul quale il nostro Aprilia Racing Team MotoGP sa di poter dare il meglio, ma non senza tutto il supporto che noi autentici fan Aprilia possiamo dargli!

Vuoi leggere l'articolo completo?
ACCEDI O REGISTRATI ED ENTRA NEL MONDO #BEARACER CLUB

oppure TORNA ALL'HOME PAGE